Bradisismo, giornate di passione per i residenti ai Campi Flegrei ed a Pozzuoli.

93
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Una serie di eventi sismici legati al bradisismo flegreo hanno interessato oggi l’area dei Campi Flegrei, in particolare quella a Sud-Ovest della Solfatara.

Undici gli eventi registrati dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano tra le ore 8,10 e le 10,48.

L’evento di maggiore intensità si è avuto alle ore 10,14 di magnitudo 1,0 della scala Richter ad una profondità di 1910 metri, localizzato sulla linea di costa a confine tra Pozzuoli, località La Pietra, e il quartiere napoletano di Bagnoli.

Questo evento, avvertito dai residenti della zona e dell’area del vulcano Solfatara, ha concluso una serie di sei scosse registrate nell’arco di 6 minuti, tutte di bassa energia. Non vengono finora registrati disagi o danni alla popolazione. In campo per le verifiche la Polizia Municipale e le squadre della Protezione civile locale.

L’attività sismica dovuta alla fase ascensionale del bradisismo è ripresa con una certa intensità dai primi giorni del nuovo anno. Oggi si sono registrati i nuovi eventi dopo due giorni di pausa seguiti ad una scossa di magnitudo 1,4 verificatasi all’alba di venerdì scorso. (ANSA).

Prosegue l’attività sismica legata al bradisismo nell’area flegrea: alle ore 15,12 è stato registrato oggi un nuovo evento di magnitudo 1,5± 0,3 nell’area del vulcano Solfatara a Pozzuoli (Napoli) nella zona con ipocentro situato alla profondità di 1,7 km ± 0,4.

La scossa è stata accompagnata da alcuni boati avvertiti dagli abitanti dell’area prossima all’epicentro.

Ne ha dato notizia l’Osservatorio Vesuviano informando che l’evento di maggiore intensità è stato preceduto e seguito da scosse di bassa energia.

L’Amministrazione comunale, dal proprio canto, comunica che non sono stati segnalati danni o disagi da parte della popolazione alla Polizia Municipale e nel corso delle verifiche effettuate sul territorio non sono stati riscontrati effetti significativi. In mattinata erano stati registrati una serie di undici eventi con il più importante di magnitudo 1,0 alle 10,14.
(ANSA).

Advertisements