Cobas e no green pass, giornata di proteste a Napoli.

0
274

Sono circa 300 i disoccupati e gli aderenti al “Si Cobas” e ad alcuni comitati della sinistra radicale che si sono concentrati in piazza Garibaldi a Napoli.

La manifestazione è indetta dal “Movimento 7 Novembre ‘ , espressione del Centro sociale “Iskra”, di Napoli.

Sono presenti delegazioni del “Si Cobas” di Modena e Piacenza.  La Questura, sulla base delle limitazioni decise dal ministro degli Interni, ha autorizzato solo un presidio statico. Ma un portavoce dei manifestanti ha confermato l’ intenzione di mettersi in corteo. Gli organizzatori attendono l” arrivo di altre delegazioni. Dopo una trattativa con le forze dell’ordine online è stato concesso un percorso fino alla Prefettura. (ANSA).

In poco più di un centinaio di persone sono scese in piazza oggi a Napoli per protestare contro il green pass.

Il corteo, scortato da un discreto numero di uomini delle forze dell’ordine, è partito da poco da piazza Cavour e si è diretto in direzione di piazza Dante.

I manifestanti – per la stragrande maggioranza senza la mascherina -hanno urlato “green pass fascista ” e “giù le mani dai bambini “. Il corteo ha causato disagi alla circolazione lungo via Foria.

Alcuni manifestanti hanno messo le mascherine ai polsi perché “il ministro ha detto che dobbiamo metterle e noi le mettiamo.

Noi ci sentiamo prigionieri di queste disposizioni”. A piazza Dante c’erano altre duecento persone circa che hanno dato vita ad un sit in. La polizia è intervenuta per identificare alcune persone che erano senza mascherina.

I manifestanti poi hanno annunciato che mercoledì prossimo terranno una manifestazione in via Santa Lucia a Napoli, dinanzi alla sede della Regione, per protestare contro la decisione di concedere l’abbonamento gratuito solo agli studenti con il green pass.

Advertisements
Pclove.it vendita on line di notebook, computer, pc all in one, laptop, pc nuovi on box ed usati grade A

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here