Il concerto improvvisato di Giovanni Allevi alla Stazione Centrale.

0
207
Giovanni Allevi durante il concerto all'Auditorium di Expo 2015, Milano, 15 ottobre 2015. ANSA/MOURAD BALTI TOUATI

Un concerto improvvisato al pianoforte della Stazione ferroviaria centrale, oggii l’incontro con l’Orchestra Sinfonica dei Quartieri Spagnoli: Giovanni Allevi – che festeggerà al Palapartenope di Napoli il 16 dicembre i suoi 25 anni di carriera – ha anticipato il suo arrivo in città per partecipare all’inaugurazione della mostra ‘I tesori nascosti’ curata da Vittorio Sgarbi nella chiesa di Pietrasanta in Via Tribunali.

Al suo arrivo alla stazione Napoli Garibaldi aveva regalato una breve performance ai viaggiatori in attesa e ai sorpresi passanti eseguendo al piano (che si trova a disposizione del pubblico) sue composizioni e un Notturno di Chopin richiesto da una signora.

”Ho dormito in questa stazione dopo il mio primo concerto importante, davanti a cinque persone. Sono emozionato e felice. Con Napoli ho un grande rapporto” ha raccontato il compositore e pianista festeggiato da fans di ogni età. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO