Contrabbando, GdF arresta una persona con 42 chili di sigarette in auto a Mondragone.

0
114

Nell’ambito della quotidiana attività di prevenzione generale e di controllo economico del territorio,a cura del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, sono stati intensificati i servizi volti al contrasto dei traffici illeciti in genere, specie con riferimento alla recrudescenza del fenomeno del contrabbando di t.l.e., che, nell’ultimo periodo, si è dimostrato tra le principali fonti di reddito per la criminalità organizzata.

In tale contesto, i Finanzieri della Compagnia di Mondragone hanno tratto in arresto T.M. (maschio di 43 anni), cittadino italiano sorpreso mentre trasportava all’interno della propria autovettura oltre40 kg di sigarette di contrabbando.

In particolare, nei pressi dei c.d. “Palazzi Cirio” di Mondragone, le Fiamme Gialle hanno sottoposto a controllo il predetto automezzo rinvenendo a bordo dello stesso alcuni cartoni pieni di sigarette pronte per essere immesse in commercio.

Pertanto, il conducente è stato tratto in arresto in flagranza di reato e associato presso la Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, mentre il t.l.e. di contrabbando, pari a 42 kg., e l’autovettura impiegata per l’illecito trasporto sono stati sottoposti a sequestro. La lotta ai traffici illeciti in genere e il contrasto al contrabbando, da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, oltre a garantire condizioni paritarie di concorrenza tra gli  operatori economici, tutela la salute dei consumatori e restituisce risorse allo Stato.

LASCIA UN COMMENTO