COontro l’abbattimento della ex Biblioteca della Stazione Dohrn interviene il nipote dell’architetto che la progettò.

0
239

2017-02-17 il roma-page-001dal Prof. Gianluca Frediani dell’Università di Ferrara (nipote dell’Architetto Frediani che progettò la struttura) riceviamo e pubblichiamo l’appello a non demolire la Biblioteca Scientifica della Stazione Zoologica Dohrn

gentile Soprintendente Arch. L. Garella
gentili Signori/e, Rappresentanti degli Enti preposti ed interessati,

faccio seguito alle precedenti pubblicazioni su IL GIORNALE DELL’ARCHITETTURA e ARCHITETTI (cfr. elenco allegato), per segnalarvi l’articolo apparso oggi sul quotidiano IL ROMA in merito alla prevista demolizione della Biblioteca scientifica della Stazione Zoologica di Napoli.

Contro la demolizione ha già preso posizione DO.CO.MO.MO ITALIA giudicando che i progetti resi pubblici provochino un danno al patrimonio culturale italiano, un’offesa alla memoria dei Dohrn ed alla città di Napoli, un probabile danno al pubblico erario.
Un appello, sottoscritto anche da altre associazioni, verrà recapitato agli enti interessati.

Confidando in una pronta azione della Soprintendenza e degli organi competenti del MiBACT, invio distinti saluti.

GF

 

LASCIA UN COMMENTO