Coronavirus, a Napoli il 60% dei contagi, de Magistris “vede” la zona rossa.

0
390
Centinaia di persone assembrate durante le ore dell'aperitivo a Napoli, 21 febbraio 2021. Le immagini caricate su Facebook dal consigliere regionale Borrelli: "Così le restrizioni non servono a nulla". +++ FACEBOOK/BORRELLI +++
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Il sessanta per cento dei contagi da Covid 19 verificatisi in Campania dall’inizio della pandemia è concentrato nell’area metropolitana di Napoli, mentre quasi un malato su cinque, rispetto al totale regionale, risiede nella città capoluogo.

Il report dei casi divisi per provincia evidenzia che su 260.324 contagi ben 155.747 sono quelli afferenti l’area partenopea, 46.475 dei quali registrati proprio a Napoli.

Seconda in classifica la provincia di Caserta (43.223), poi Salerno (39.576), Avellino (11.404) e Benevento (6.876). Circa 3.500 i casi ancora in attesa di verifica in relazione alla residenza. (ANSA).

“E’ chiaro che i contagi stanno salendo ed è verosimile, se continuano a salire, che ritorneremo, mi auguro per un periodo limitato, in una zona rossa”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, a radio Crc analizzando l’andamento dell’epidemia da covid a Napoli e in Campania. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here