Dall’Esercito all’Arcidiocesi di Napoli 16 tonnellate di pasta Divella.

0
200
L ' Arcivescovo di Napoli, cardinale Crescenzio Sepe, il Comandante delle Forze Operative Sud, generale Corpo d'Armata Rosario Castellano e alcuni dirigenti della Divella presenti , nella piazza della basilica del Carmine a Napoli, alle operazioni di scarico di 1600 chili di pasta da destinare alle mense dei poveri della diocesi , 14 maggio 2020 ANSA / CIRO FUSCO
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

L’Esercito Italiano, a seguito di un’offerta di generi alimentari dell’azienda ‘F. Divella’ di oltre 16000 kg, da destinare all’Arcidiocesi di Napoli per le esigenze primarie delle famiglie più bisognose in questo periodo di difficoltà, ha fornito la propria disponibilità al trasporto per il tramite del Comando delle Forze Operative Sud.

La donazione di derrate alimentari di vario genere (pasta, farina, biscotti, conserve), è stata effettuata questa mattina presso la basilica della Madonna del Carmine in piazza Mercato a Napoli.

Il materiale sarà successivamente distribuito dall’Esercito, alla Caritas Padre Elia Alleva, gestita dai Padri Carmelitani che ogni giorno assicura un pasto caldo a 700 persone senza dimora, all’Associazione “Asso. Gio. Ca.” che attualmente assiste a domicilio 600 famiglie bisognose e al C.A.I.R. (Associazione Pubblica di Fedeli), individuate dalla Curia quali beneficiari della donazione. (ANSA)

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here