Disabile ucciso a Scampia nel 2004, Polizia arresta 5 scissionisti.

0
179

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Antonio Landieri, disabile, vittima innocente della camorra, ucciso nel quartiere di Scampia, a Napoli per errore dai clan il 6 novembre del 2004. La Polizia di Stato sta eseguendo 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dall’autorità giudiziaria a carico degli appartenenti al cartello camorristico degli ‘Scissionisti’. Le indagini della Dda sono state svolte dalla Squadra Mobile. Accuse a vario titolo per omicidio, tentato omicidio, porto e detenzione armi. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO