Donna uccisa nel casertano, è la montenegrina del Pallonetto scomparsa.

711

Si chiamava Juliya Jaksic, 38 anni, del Montenegro, la donna trovata morta in una casa di Cervino, nel Casertano.

La 38enne, secondo quanto denunciato da parenti e amici del quartiere Pallonetto di Napoli, era scomparsa nella notte tra sabato e domenica 22 ottobre; secondo il loro racconto un amico di origine magrebine l’aveva portata via da un bar nella zona della stazione centrale, il tutto sarebbe stato preceduto da una scena di gelosia da parte dell’uomo poche ore prima davanti ad un altro bar nelle vicinanze. (ANSA)

Advertisements