Droga e camorra, Polizia arresta 2 persone a Pianura.

151
Frame----La Polizia di Stato ha concluso una complessa attività finalizzata a monitorare i veicoli in transito lungo le principali arterie autostradali e quelle di grande comunicazione, con una particolare attenzione rivolta ai conducenti di mezzi pesanti. La Polizia Stradale, supportata da unità cinofile e team di elicotteristi messi a disposizione dal Servizio Reparti Speciali della Polizia di Stato, ha utilizzato anche un apparecchio che consente di analizzare a distanza la scatola nera dei mezzi pesanti, senza necessità di fermali. L’imponente dispositivo di controllo ha messo in campo 300 pattuglie, controllato circa 3.000 veicoli e identificato quasi 3.500 persone, con più di 1.000 infrazioni accertate. In questo periodo di pandemia, diversi conducenti di mezzi pesanti, al fine di compensare i minori incassi, hanno guidato per un numero di ore maggiore rispetto a quelle consentite, facendo concorrenza sleale e creando gravi rischi per la sicurezza della circolazione stradale. A Livorno, gli investigatori della Polstrada hanno intercettato un mezzo pesante il cui cronotachigrafo era stato manomesso. L’autista risultava a riposo da circa 50 minuti mentre, in realtà, nel momento in cui i poliziotti lo hanno fermato stava guidando. Sono state 4 le persone arrestate, tra spacciatori e ladri, nonché una decina quelle denunciate a piede libero per reati minori. Sono stati sequestrati circa 6 chili di droga, anche grazie al fiuto di Faro e Nelli, splendidi esemplari di pastore tedesco della Squadra Cinofili della Questura di Roma. A Terni è stato fermato un furgone diretto nel nord Italia, al cui interno sono stati trovati 7 cani, di cui 4 cuccioli di razza e 2 gatti che erano trasportati senza rispettare le minime condizioni di sicurezza e in modalità non idonee al trasporto. Il conducente del mezzo è stato sanzionato con circa 5.000 euro di multa. Due cittadini rumeni sono stati arrestati a Terni poiché nella loro auto avevano nascosto quasi 5 chili di marijuana, confezionata in 17 involucri riposti nel portabagagli. Stessa sorte è toccata a un 30enne, originario della Puglia e alla guida di un fuoristrada, anche lui trovato con quasi un chilo di stupefacente. In provincia di Caserta, nell’area di Servizio San Nicola Ovest, i poliziotti della stradale hanno sorpreso un uomo mentre cercava di scappare dopo aver razziato 90 colli di generi alimentari, sottratti da un furgone in sosta. La refurtiva è stata restituita al proprietario del mezzo che non si era accorto di nulla. Roma, 28 gennaio 2021

Dalle prime ore del mattino è in corso una “vasta operazione” della Polizia di Stato nel quartiere napoletano di Pianura in esecuzione di due ordinanze di custodia cautelare.

I provvedimenti sono stati emessi dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli-Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di persone indagate, a vario titolo, di associazione di tipo mafioso, tentato omicidio, estorsione, detenzione e porto di armi da fuoco, associazione finalizzata al traffico ed alla distribuzione di sostanze stupefacenti, reati tutti aggravati dal metodo mafioso. (ANSA).

Advertisements