Edge, la webserie made in Vesuvio.

0
445
Un cast interamente vesuviano anima le 5 puntate della webserie Edge: oltre 50 tra attori, ballerini e cantanti provenienti dalla provincia di Napoli mettono in mostra il proprio talento, diretti dal regista Jean-Luc Servino, vincitore di riconoscimenti nazionali e internazionali.
La prima puntata, visibile sulla pagina facebook JLS Films e su Vimeo, ha già riscosso un ottimo successo, avviandosi alle 20mila visualizzazioni, e dal 4 Giugno è disponibile la seconda, scritta dal giornalista e sceneggiatore Francesco Servino, autore anche delle canzoni inedite.
Una produzione indipendente, a metà tra il talent show e la fiction, che si avvale del contributo creativo di Luigi Milosa, dei coreografi Enrico Fioretti e Thomas Monaco e del maestro Peppe Troise, ideatore della colonna sonora.
Un ruolo importante in Edge è quello rivestito da Giovanni Caso, attore conosciuto per il suo ruolo nello sceneggiato Rai “Un Posto al Sole”.
Protagonisti di Edge sono Rosa Acanfora, Michele Mennella, Rita Miranda, Nando Zanga, Rosa Saviano, Aurora Cozzolino, Marianna Cinoboli, Luigi Milosa, Giuseppe Girardi, Giuseppe Pesce, Tilde Girardi, Lilly Mandel, Giovanni Balzano, Tommaso Romitelli, Pasquale Casillo, Valentina Erman, Alfonso D’Aniello, Fortuna Miranda, Morena Rossi, Felice Moccia e Giovanni Caso oltre al corpo di ballo reclutato nelle audizioni formato da Enrico Fioretti, Agnese Brienza, Martina Mestizia, Alessia Camorino, Daniele Montella, Anna Nastro, Carlo Padulano, Asia Attianese, Aurora Lettieri, Giuseppe Castropignano, Chiara Aquino, Giorgia Costantino, Vincenzo Adinolfi, Luciana Fioretti e Martina Pedata.
“Dietro Edge c’è un lavoro di preparazione durato mesi volto ad affinare il talento dei protagonisti” ha spiegato il regista Jean-Luc Servino: “Alcuni degli attori sono affermati, per altri invece ho tenuto un corso di recitazione cinematografica gratuito per portarli ad avere un ruolo nella webserie. Non è stato facile produrla: abbiamo lavorato a costo zero, raccogliendo una cifra destinata unicamente alla sponsorizzazione su facebook. Il risultato ottenuto, considerati i mezzi limitati, ci rende orgogliosi”.
In Edge trovano spazio talenti di vari comuni dell’hinterland napoletano tra i quali Terzigno, San Giuseppe Vesuviano, Ottaviano, Boscoreale, Torre Del Greco, Torre Annunziata, Castellammare di Stabia, Pompei e Pomigliano D’Arco, alle prese con la realizzazione dei propri sogni artistici e con le difficoltà che si incontrano nel realizzarsi nell’ambito delle proprie passioni.
“Un ringraziamento speciale va ai miei assistenti di produzione, Maria Gaia Monsurrò e Fabrizio Troise, il cui aiuto è stato prezioso: grazie a Edge si è creato un bel team di lavoro che mi accompagnerà nelle produzioni a venire. Se i risultati continueranno a premiarci, non escludo la realizzazione una seconda stagione, per la quale non mancano le idee” ha concluso Servino.

 

LASCIA UN COMMENTO