Festa in corso, Polizia chiude locale a Pozzuoli.

0
218
Il padre del neonato trovato lo scorso 4 novembre avvolto in un plaid vicino a un cassonetto è lo stesso uomo che ha finto di trovarlo e ha chiamato la sala operativa della Questura. I poliziotti delle Volanti avevano soccorso il neonato abbandonato dentro un sacchetto di plastica. Lo ha chiarito la polizia di Stato dopo le indagini, Ragusa, 4 dicembre 2020. ANSA/US POLIZIA +++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY +++
Lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

La Polizia ha chiuso un locale di Pozzuoli, dove era in corso una festa per i 18 anni, e multato 59 persone per inosservanza della normativa di prevenzione anti-Covid. Denunciati la titolare ed il gestore del locale.

Gli agenti del Commissariato di Pozzuoli sono intervenuti in via Pergolesi, dopo segnalazioni per musica ad alto volume e sono entrati, attraverso una porta di emergenza in un locale addobbato a festa ed attrezzato con consolle per la musica. Al piano superiore era stato allestito un buffet. Numerose persone erano alloggiate in alcune stanze.

La titolare e il gestore del locale, di 69 anni, entrambi di Pozzuoli, sono stati denunciati in quanto privi dell’autorizzazione per l’attività musicale, che era stato loro revocata in agosto e per mancata comunicazione delle persone alloggiate alla di PS. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here