Forse di Pliio il Vecchio il cranio dell’Accademia di Arte Sanitaria.

0
93
Lo scheletro risalente al V o VI secolo dopo Cristo ritrovato, oggi 7 aprile 2011, in un cantiere della metropolitana di Napoli e che ha destato grande curiosit? tra i passanti . Sono perfettamente conservati gli arti inferiori, il bacino e il cranio. Il ritrovamento fa seguito ad altre scoperte avvenute di recente nel cantiere presente tra via Nolana e corso Umberto. ANSA / CIRO FUSCO
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Potrebbe appartenere a Plinio il Vecchio il misterioso cranio conservato presso l’Accademia di Arte Sanitaria di Roma.

Lo indicano i risultati di due anni di ricerche coordinate dal giornalista e storico dell’arte Andrea Cionci, in collaborazione con esperti del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e delle università Sapienza di Roma, di Firenze e di Macerata.

I dati sono presentati a Roma, nell’ambito del convegno sui 100 anni dell’Accademia. E’ stato un vero e proprio giallo, quello che ha portato a stringere il cerchio intorno alla possibile origine del cranio.

“Le probabilità che si tratti del cranio di Plinio il Vecchio sono molto molto alte, anche se in archeologia non ci sono mai certezze assolute”, ha detto Cionci all’ANSA.

“Abbiamo la certezza – ha aggiunto – che dagli studi condotti finora non è emerso nulla che possa contraddire l’attribuzione a Plinio”. (ANSA)

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here