Funicolare Centrale e scale mobili, il perdurante disservizio.

191

dalla nostra lettrice Teresa Savonardo riceviamo e pubblichiamo

Sono Savonardo Teresa, ma innanzitutto una cittadina utente funicolari e scale mobili, e come me ci sono tutti gli altri abitanti del Vomero e non e visitatori.

Certo che voi delle funicolari siete proprio carini, in periodi di ferie per festività pasquali o natalizie o durante il periodo estivo, decidete che le funicolari devono funzionare a singhiozzo o chiudere in certi giorni e certi orari. Ma le funicolari e le scale mobili sono un servizio pubblico perciò a disposizione del cittadino e dei visitatori non certamente ai vostri comodi.

A prescindere che avete un orario di chiusura ridicolo, per una città che vive notte e giorno, ma poi con quale diritto togliete ai cittadini e ai visitatori il diritto di usufruire, nelle ore pomeridiane, delle scale mobili? Sono diversi giorni che puntualmente la mattina le scale mobili sono aperte e poi per una sorta di magia nera vudù, dalle 14 restano sbarrate.

Il maleficio lo portate alle persone anziane, a coloro con qualche handicap o con qualche malattia, a quei cittadini che fanno la spesa e con le buste in mano pensano che almeno la salita se la risparmiano, a quei visitatori che instancabili vanno su e giù ai quali potremmo offrire un gradito respiro di sollievo mentre si arrampicano per raggiungere Sant’Elmo e la Certosa (LE SCALE MOBILI PER ARRIVARE AL PIAZZALE NON SONO BEN SEGNALATE  PENSATE GENTE E AGITE).

Il peggio di tutto questo è che non c’è nessun capo che prenda provvedimenti seri, riorganizzando il lavoro in modo che IL SERVIZIO PUBBLICO FUNZIONI. E non dite che manca il personale! Che siete pochini. Non sono passati molti anni che furono assunti un sacco di giovani, li avete messi a sedere negli uffici? I dipendenti devono lavorare dove servono e non a riscaldare sedie. Inoltre, ci sono i monitor per controllare le scale mobili nell’eventualità di un guasto.

In questa nostra bella città non c’è una cosa che funzioni per colpa di chi riscalda la poltrona, per i partiti politici che pensano solo ai voti, per gli incivili e per chi delinque.

APRITE LE SCALE MOBILI!

ORGANIZZATE IL LAVORO DIVERSAMENTE CAMBIANDO ANCHE L’ORARIO DI CHIUSURA DELLE FUNICOLARI E NATURALMENTE DI LAVORO.

QUESTO TEMPO NON E’ PIù ILTEMPO DI RAPPEZZARE, MA E’ IL TEMPO DI CAMBIARE ROTTA DI FARE LE COSE PER BENE.

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia