Ginnastica, due bronzi per il napoletano Giovanni Liguori e per la squadra di Aerobica agli Europei di Elvas.

0
288

E’ appena rientrata all’aeroporto di Roma Fiumicino la delegazione italiana che è stata impegnata nella 9^ edizione dei Campionati Europei di Ginnastica Aerobica, svoltasi al Coliseu “Rondão Comandante Almeida” di Elvas (Portogallo).

Della rappresentativa italiana facevano parte anche tre napoletani, l’atleta senior Giovani Liguori, del New Settimo Cerchio Napoli di Sergio Bellantonio (insieme nella foto con Serena Piccolo),  la tecnica nazionale Simona Scotto, del California Center Club di Monte di Procida, ed il Vicepresidente nazionale FGI Rosario Pitton, capo della delegazione azzurra in terra lusitana.

La kermesse continentale, dopo l’inizio col botto per la conquista del titolo europeo della squadra junior, ha fatto registrare l’ottimo 3° gradino del podio della categoria senior, alle spalle di Ungheria e Romania.

Grande soddisfazione per il nostro Giovanni Liguori, 18 anni compiuti lo scorso 13 febbraio, che oltre ad aver contribuito alla conquista della medaglia di bronzo del Team Ranking ha appeso al collo anche la medaglia di bronzo della specialità del “Trio” insieme ai compagni Ivan Cavalieri e Paolo Conti.

Congratulazioni telefoniche sono giunte dal Presidente federale, prof. Riccardo Agabio, agli atleti, alla D.T. nazionale Cristina Casentini, alla team leader Gigliola Carosi collaborata in campo da Vito Iaia, Simona Scotto, Alessandra Gariboldi e Galina Lazarova, alle giudici Monica Darone e Gloria Gastaldi e al capodelegazione Rosario Pitton che,  prima della chiusura della manifestazione, è stato chiamato sul palco per ricevere la bandiera dell’Unione Europea Ginnastica dalle mani del  Presidente Georges Guelzec, raccogliendo il testimone lasciato dalla Federazione portoghese. La prossima edizione dei Campionati nel 2017, infatti, è prevista in Italia, a Rimini.

LASCIA UN COMMENTO