Giocattolo sospeso, consegnati i giocattoli donati ai bambini delle zone disagiate.

0
90

Giovedì mattina, alle ore 10.30 presso la Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, si è tenuta la cerimonia di restituzione pubblica della seconda edizione dell’iniziativa di carattere solidale del Comune di Napoli “Giocattolo Sospeso” che ha permesso di raccogliere circa 1000 giocattoli per i bambini della nostra città grazie alla generosità dei napoletani e non solo.

Alla cerimonia hanno partecipato l’Assessore ai Giovani Alessandra Clemente, il Presidente della Commissione Consiliare Scuola del Comune di Napoli Luigi Felaco, il Presidente della Commissione Consiliare Giovani Claudio Cecere, la Presidente della Commissione Consiliare Welfare Maria Caniglia, il Presidente della Commissione Consiliare Qualità della vita e Pari Opportunità Francesco Vernetti, la Consigliera Comunale Laura Bismuto, i testimonial dell’iniziativa Maria Bolignano e Alessandro Bolide, le giocattolerie, associazioni e realtà che operano con i bambini ed hanno aderito.

Al termine un furgone, grazie alla collaborazione con Motor Village Napoli, è partito da palazzo San Giacomo con le centinaia di giocattoli sospesi per raggiungere le sedi associative in un percorso che dai Quartieri Spagnoli, Santa Lucia, Sanità e Forcella ed è arrivato fino a Pianura, Soccavo, Ponticelli, Barra, Fuorigrotta e Chiaiano.

LASCIA UN COMMENTO