Il Mare, un Sorriso per tutti, sabato 24 e domenica 25 corsi di immersione subacuea per disabili a Pozzuoli.

0
191

Sabato 24 e domenica 25 novembre, torna in Campania con tappa a Pozzuoli (NA), Il Mare, un Sorriso per tutti promosso da HSA Italia – Handicapped Scuba Association International nell’ambito del progetto OSO Ogni Sport Oltre, con l’obiettivo di far conoscere la subacquea a favore delle persone con disabilità fisica e sensoriale e di sostenere le associazioni sul territorio. Il programma delle due giornate di Pozzuoli prevede il corso di introduzione alla subacquea, nuoto e snorkeling per le persone disabili dell’Associazione locale Esclulappio Coperativa Sociale e il corso di formazione per professionisti (istruttori, divemaster, buddy) che desiderano apprendere le tecniche per insegnare la subacquea alle persone con disabilità.

L’evento, patrocinato dal Comune di Pozzuoli, si annuncia straordinario per i grandi numeri raggiunti in fase di prenotazione: sono già in trenta i partecipanti con disabilità iscritti alle prove gratuite e ben oltre quaranta i professionisti iscritti al percorso formativo che, dopo un addestramento specifico teorico e pratico, potranno insegnare e accompagnare in acqua persone disabili in modo sicuro grazie agli standard HSA di elevata qualità e riconosciuti a livello internazionale dal 1981.

Il successo dell’evento è garantito anche dal prezioso coinvolgimento nell’organizzazione di un’importante realtà del territorio che svolge la propria attività con passione, promuovendo il rispetto e la salvaguardia dell’ambiente subacqueo e il valore della condivisione: il Centro Sub Pozzuoli, storico Diving Center di Pozzuoli che negli anni ha brevettato migliaia di subacquei e certificato decine di istruttori.

Il supporto logistico è a cura di Acquavet, diretta da Paolo Ardizio, società puteolana di fama internazionale che si occupa di lavori subacquei, Play Off Wellness Village che metterà a disposizione il proprio impianto per lo svolgimento delle sessioni in piscina, Lido Giardino Beach Resort che ospiterà le sessioni teoriche e le prove in mare e di Giosuè Sannino, Coordinatore di HSA Italia per la Campania.

“Sott’acqua siamo tutti senza barriere – commenta Guglielmo Fragale, istruttore HSA, titolare del Centro Sub Pozzuoli e responsabile dell’evento –. E’ un fatto concreto che vediamo ogni volta che organizziamo un corso di introduzione alla subacquea per chi ne fa esperienza per la prima volta. E quando le immersioni coinvolgono ragazzi e adulti con disabilità, allora le risposte sono davvero sorprendenti: siamo felici della partecipazione, è per noi uno stimolo ad andare avanti nella condivisione della bellezza del mondo sommerso, mettendo a disposizione tutta la nostra professionalità e simpatia”.

I corsi di introduzione alla subacquea per persone disabili e le attività formative per i professionisti fanno parte delle iniziative SUBACQUA ZERO Barriere, che HSA Italia organizza da diversi anni sul territorio italiano e rientrano dal 2018 nelle azioni del progetto Il Mare, un Sorriso per tutti di HSA Italia, sostenuto dal bando 2018 OSO Ogni Sport Oltre promosso da Fondazione Vodafone.

Sabato 24 novembre, dalle 10.00 alle 13.00

Corso di introduzione alla subacquea, nuoto e snorkeling, per persone disabili

Piscina Play Off via Miliscola, 506 Lucrino, Pozzuoli (NA)

 

Sabato 24 e domenica 25 novembre, dalle 9.30 alle 19.30

Corso di formazione per professionisti della subacquea che desiderano apprendere le tecniche per insegnare la subacquea a persone disabili (teoria ed esercitazioni in acque libere)

Piscina Play Off, via Miliscola, 506 Lucrino, Pozzuoli (NA) e Centro sub Pozzuoli, Lido Giardino Resort, Via Miliscola 191, Arco Felice, Pozzuoli (NA)

 

A proposito di HSA Italia

Ricerca, formazione ed esperienza: la passione, l’entusiasmo e il forte senso di altruismo che ha contraddistinto i fondatori di HSA Italia fin dal 1981 continua a creare innovazione nelle attività subacquee e nelle accessibilità per le persone con disabilità. Le certificazioni rilasciate e i prestigiosi programmi didattici che HSA Italia utilizza, ineguagliati nel settore, sono riconosciuti internazionalmente e hanno fatto la storia nel mondo della subacquea. Un’organizzazione dinamica, moderna, che da pioniera nel settore, ha costruito un’ampia rete internazionale di professionisti, che, in oltre 35 anni di attività, ha brevettato migliaia di persone disabili che si immergono sicure nei mari del mondo.

LASCIA UN COMMENTO