Il Movimento Cristiano Lavoratori richiama all’attenzione sulla famiglia, specie al Sud.

0
160
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Le difficoltà “che devono affrontare le famiglie soprattutto nelle regioni del Sud” e l’auspicio di “una riforma del diritto di famiglia per renderlo più aderente alla realtà e ai problemi di oggi al fine di tutelare il pilastro della nostra società, vale a dire i bambini e i più deboli” sono stati i temi affrontati da Michele Cutolo, vice presidente nazionale del Movimento cristiano lavoratori (Mcl), nel corso di un incontro nella sede regionale dell’organizzazione, con il ministro per le Pari opportunità e la famiglia, Elena Bonetti, accompagnata dal senatore Vincenzo Carbone.

Cutolo ha ringraziato il ministro “per essere intervenuto in un incontro così ristretto mostrando grande sensibilità nei confronti dei valori del Movimento”.

Bonetti, fa sapere una nota del Movimento cristiano lavoratori, ha incentrato il suo discorso sulla necessità per il Governo di sostenere la famiglia dando attuazione al family act e prendendo in considerazione soprattutto la realtà del Mezzogiorno; ha parlato, fra l’altro, delle forme di sostegno alle famiglie come l’assegno universale per i figli a carico.

La dirigenza Mcl ha sollecitato il ministro e quindi il Governo a intervenire sul problema dei minori in caso di separazione o divorzio che spesso subiscono senza essere protagonisti attivi le conseguenze delle divisioni dei genitori.
Bonetti ha promesso un impegno e una riflessione sentito anche il Forum delle Famiglie. (ANSA).

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here