In ospedale per malore, dimessa, muore dopo 1 giorno 29enne di Casoria.

324
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Teresa D’Auria, una donna di 29 anni, è deceduta a Casoria, in provincia di Napoli, per cause non ancora chiarite. Ma poche ore prima si era recata in ospedale lamentando un malore che i medici non hanno accertato a dovere, tanto da averla dimessa senza ricevere una adeguata cura.

Ma i medici l’hanno rimandata a casa il giorno di Capodanno e lei è morta il 2 gennaio.

Il primo malore per Teresa, scrive il “Mattino”, è stato il giorno di San Silvestro, quando i familiari l’hanno trasportata all’ospedale San Giovanni di Dio di Frattamaggiore.

I medici l’hanno dimessa il giorno dopo, ma i dolori continuavano, tanto che la donna è stata riportata in ospedale. Ma ormai era troppo tardi. Teresa è morta e adesso i familiari vogliono chiarire quali siano le cause.

L’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia sulla salma, che si trova all’ospedale San Giuliano di Giugliano.

Advertisements