Inaugurata a Piazza Dante Leguminosa 2018, a cura di Slow Food Campania.

0
407

È iniziata questa mattina a Napoli, in Piazza Dante, la terza edizione di Leguminosa, la manifestazione ideata da Slow Food Campania in collaborazione con Slow Food Italia e con la rete nazionale di Slow Beans – Comunità Leguminosa, patrocinata e sostenuta dalla Regione Campania nell’ambito del progetto “Verso Leguminosa 2018” promosso dall’Assessorato all’Agricoltura. Leguminosa gode del Patrocinio Morale del Comune di Napoli – Assessorato al Bilancio, Lavoro e Attività Economiche ed è resa possibile grazie alla partecipazione di Pastificio G. Di Martino, Alma Seges, Terra Orti, Grano Chirico e Andriani Spa.

A inaugurare la manifestazione è stato il Direttore Generale delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali della Regione Campania che ha sottolineato come questo appuntamento sia inserito nelle attività regionali per l’Anno del Cibo Italiano. Con lui il Presidente della Municipalità Francesco Chirico, il Presidente Slow Food Italia Gaetano Pascale e il Presidente Slow Food Campania Giuseppe Orefice.

Nel suo intervento, Gaetano Pascale ha ricordato che Leguminosa è un appuntamento che parla di agricoltura di prossimità e consumo consapevole. Giuseppe Orefice ha invece concluso la conferenza inaugurale, esprimendo il proprio ringraziamento ai volontari che rendono possibile l’appuntamento biennale con Leguminosa e la volontà di portare i contenuti di Slow Food al pubblico di consumatori più ampio, ponendo al centro dell’area Mercato, la più grande delle aree di Leguminosa, il luogo degli incontri, dei dibattiti e delle tematiche politiche legate all’agricoltura.

Nella giornata di domani, sabato 12 marzo, tra gli appuntamenti più importanti si segnalano i Laboratori della Terra sulla biodiversità, sui cambiamenti climatici, sull’innovazione e sulle reti con la partecipazione, tra gli altri, di Yvan Sagnet (NoCap), Alex Giordano (RuralHub), Gianfranco Nappi (Città della Scienza), Claudia Paltrinieri (foodinsider.it), Tomasso Pellegrino (Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni) e Sonia Chellini (Vice Presidente Slow Food Italia). Tra i cuochi che racconteranno la versatilità gastronomica dei prodotti vi saranno invece Pietro Parisi che cucinerà presso lo spazio Alma Seges e Peppe Zullo, oltre ai Cuochi e Pizzaioli dell’Alleanza Slow Food Campania e Basilicata.

Particolarmente significativo il momento dell’ora di pranzo. Alle ore 12,00 infatti l’attore Mario Porfito per “Le voci di Leguminosa” leggerà un testo di Maurizio De Giovanni. Alle 12,30 invece avrà luogo la presentazione nazionale del libro “Pasta. Le forme del grano” di Slow Food Editore con la partecipazione dell’antropologo Marino Niola unitamente agli autori e al curatore del libro in un appuntamento guidato dal giornalista Luciano Pignataro. Alla stessa ora in diretta da Leguminosa Sandro Capitani condurrà su Radio Rai 1, media partner dell’evento, il programma “La Terra”.

LASCIA UN COMMENTO