Incidente alla Stazione Piazza Garibaldi, interrotta circolazione linea 2 Metropolitana.

170
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Circolazione sospesa dalle 12 sulla linea Napoli Gianturco – Villa Literno per la caduta del cavo della linea elettrica tra Napoli Campi Flegrei e Napoli Granturco in prossimità della stazione di Napoli Garibaldi.

Il cavo delle linea cadendo ha danneggiato alcuni finestrini di un treno regionale in prossimità della stazione.

Cinque persone – secondo quanto riferisce Fs . risultano lievemente contuse e medicate sul posto.

I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia “sono già intervenuti per gli opportuni interventi di ripristino della linea”, si assicura in una nota. (ANSA).

Una trivella in uso da una ditta privata che sta lavorando presso un cantiere di Piazza Garibaldi ed ha provocato un incidente a catena che ha sfondato la galleria della metro linea 2 danneggiando un treno regionale che era in corsa in quel momento.

Il crollo della trivella, quindi, ha tranciato i cavi dell’alta tensione che servono ad alimentare i treni ed un pantografo che è caduto sul fianco del treno rompendo i finestrini.

Il bilancio è di 5 feriti lievi subito soccorsi e medicati.

I treni della metro linea 2 non circolano da quell’orario, circa mezzogiorno a causa di questo incidente a catena. Non si hanno ancora notizie sulle tempistiche relative al ritorno alla normalità per la circolazione.

Il treno che è stato colpito dal pantografo, lo strumento che consente al treno di collegarsi ai cavi elettrici è il Regionale 20931 Pozzuoli – Napoli S. Giovanni Barra che si trovava proprio nel tunnel dove è accaduto l’incidente.

Sul posto, oltre ai soccorsi, sono arrivati anche i tecnici delle Ferrovie dello Stato per tentare di ripristinare la linea che però risulta ancora bloccata. In ogni caso, da qualche ora sono al lavoro per il ripristino della circolazione sulla tratta Napoli Gianturco – Villa Literno.

Ferrovie ha comunicato di aver attivato una navetta bus sostitutiva tra Napoli Centrale e S. Giovanni Barra ed anche dei treni spola che circolano tra Pozzuoli e Campi Flegrei, mentre i treni per Salerno e Caserta sono stati autosostituiti da Napoli Centrale.

Advertisements