Advertisements
- Pubblicità -realizza un sito ecommerce di successo, aumenta il tuo fatturato in sole 72 ore
Home Cronaca Ischia, il commissario per la ricostruzione post terremoto Legnini incontra i professionisti:...

Ischia, il commissario per la ricostruzione post terremoto Legnini incontra i professionisti: ora attendiamo i progetti.

Annunci

Continua il dialogo fra il Commissario per la ricostruzione post terremoto sull’isola di Ischia, Giovanni Legnini, e i professionisti impegnati nella elaborazione e presentazione dei progetti. Ieri si è svolta una nuova riunione nella sede della struttura commissariale a Ischia Porto.

È stata un’occasione per chiarire le perplessità e le questioni sollevate dai professionisti su alcuni aspetti attuativi delle nuove regole della ricostruzione. Aspetti che, secondo le prime valutazioni dei tecnici, potevano costituire un freno per la presentazione delle domande.

L’incontro, in particolare, è stato utile per chiarire ogni aspetto relativo all’esclusione dell’obbligo di parere della Sovrintendenza anche per i fabbricati ante 1945, all’applicazione delle nuove e più remunerative tariffe professionali, e all’iter del Piano di ricostruzione, di competenza della Regione che, nelle prossime settimane, convocherà la prima conferenza di pianificazione. A conclusione della riunione è emerso, quindi, in modo unanime che per la gran parte degli edifici danneggiati dal sisma ci sono le condizioni per avviare gli interventi.

“A questo punto sollecitiamo con forza la presentazione dei progetti per la ricostruzione – ha detto il Commissario Legnini – Finora, ci siamo impegnati a creare tutte le condizioni per far partire gli interventi: abbiamo introdotto regole chiare e attivato un dialogo molto proficuo e costruttivo con i progettisti che operano sull’isola. È il momento di dare un segnale forte e concreto se si vuole davvero far ripartire la ricostruzione. Grazie alla collaborazione di tutte le istituzioni interessate – ha aggiunto Legnini – è stato fatto un grande lavoro, che adesso deve portare all’apertura dei cantieri”.

Fra le novità positive degli ultimi giorni che dovrebbero dare nuovo impulso alla ricostruzione post-sisma, anche la trasmissione, da parte dei Comuni, delle istanze di condono per le quali risulta già acquisito il parere delle Commissioni locali del Paesaggio. Ora dovranno essere presentate le integrazioni da parte dei tecnici ed esaminate in Conferenza dei servizi preliminare.

Il Commissario Legnini, prima della riunione con i professionisti, aveva incontrato l’assessore all’Urbanistica della Regione Campania, Bruno Discepolo. Oggi confronto con Don Emanuel Monti, direttore referente della Diocesi di Ischia per i beni culturali. Infine, le riunioni con il Commissario prefettizio di Casamicciola, Simonetta Calcaterra, il sindaco di Forio, Francesco Del Deo e di Lacco Ameno, Giacomo Pascale per fare il punto sulla ricostruzione degli edifici pubblici danneggiati dal terremoto e proseguire con la predisposizione da parte dei Comuni delle relazioni istruttorie.

Advertisements
Parla con noi
WhatsApp GazzettadiNapoli.it
Ciao, ti scrivo dalla chat di GazzettadiNapoli.it
Exit mobile version