La Pizzeria Di Matteo compie 80 anni.

0
1055

Evento riuscitissimo quello intitolato “80 Voglia di Pizza!”, iniziativa nata per celebrare gli 80 anni della Pizzeria Di Matteo che ha festeggiato questo incredibile traguardo insieme ad amici, clienti affezionati, giornalisti, blogger ed eccellenze del territorio tutti accorsi presso la storica pizzeria per questo imperdibile appuntamento dello scorso 27 Novembre. Lo storico locale di via Tribunali ha inoltre avuto l’onore di accogliere il primo cittadino della città, il Sindaco Luigi De Magistris, che per questa speciale occasione ha voluto omaggiare Salvatore Di Matteo con una medaglia ed una targa ritraente il vessillo del Comune di Napoli.

A promuovere l’iniziativa sono stati l’Associazione Terronian ed il marchio Eccellenze del Sud, realtà che da oltre 4 anni affiancano l’erede della tradizione Di Matteo nelle sue diverse imprese. Per quest’ultimo evento l’Associazione Terronian, in accordo con la Pizzeria Di Matteo, ha voluto sostenere la raccolta fondi indetta dalla Protezione Civile al fine di supportare le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma del 24 Agosto e da quelli successivi del 26 e del 30 Ottobre. Tra le special guest della serata lo Chef stellato Pasquale Palamaro, Chef del Ristorante Indaco ed Executive Chef dei ristoranti dell’Albergo della Regina Isabella di Ischia, il quale ha presentato per l’occasione la sua creazione intitolata “Affogato napoletano”, una pizza fritta condita con ricotta, mozzarella di bufala, ragù di moscardini, pomodoro affumicato e basilico, realizzata a quattro mani con Salvatore Di Matteo.

L’evento ha avuto inizio con l’introduzione della giornalista enogastronomica Luciana Squadrilli che ha egregiamente condotto la serata durante la quale i presenti hanno potuto degustare un ricco menù curato interamente da Salvatore in persona. In apertura i partecipanti sono stati deliziati da un antipasto di fritti tradizionali della casa accompagnato da un buon vino fiano dell’azienda vinicola Vigna Villae. Subito dopo i presenti hanno degustato la pizza fritta “Affogato napoletano”, ideata dallo Chef Pasquale Palamaro, alla quale è seguita la pizza al forno “Le 4 stagioni di Napoli”, una new entry tra le pizze firmate Salvatore Di Matteo pensata appositamente per la serata con l’intento di far assaggiare in 4 spicchi i classici sapori appartenenti alla tradizione della pizza napoletana. Chi ha preferito il vino al posto della birra quest’ultima prelibatezza l’ha degustata sorseggiando un buon bicchiere di Taurasi Vigna Villae. A seguire una degustazione di norcinerie dell’azienda Bernardini. Prima di concludere la serata in “dolcezza” la giornalista Luciana Squadrilli ha voluto introdurre altri due membri della famiglia Di Matteo, Adele e Patrizia, figlie dello scomparso Gennaro, che, prima di passare al taglio della torta realizzata dal maestro pasticciere Ugo Mignone, hanno ricordato alcuni dei momenti più importanti della storia familiare e della pizzeria. Rimanendo in tema di ricordi, “80 Voglia di Pizza!” non poteva che concludersi con un altro “masterpiece” della tradizione di famiglia, infatti, se la pizza a libretto e quella fritta insieme alla frittatina di pasta sono i classici intramontabili della tradizione “salata” dei Di Matteo, la graffa rappresenta l’altro lato della medaglia, il dolce, una specialità riproposta appositamente per quest’unico appuntamento che ha inoltre avuto modo di esser raccontato in diretta dai giovani food-blogger Claudio Di Casola e Valeria Papi attraverso il loro seguitissimo blog EATammece. Si ringraziano i partner  Le Farine Magiche, Molino Vigevano, Azienda agricola Punzo, Azienda vinicola Vigna Villae, La Fiammante, Ferrarelle, Pastificio De Cecco, Gruppo Nastro Azzurro-Birra Peroni, Bernardini Gastone e Cicoli Rocco per aver contribuito alla realizzazione dell’evento.

LASCIA UN COMMENTO