Le opere di Josè Molina esposte alla Reggia di Caserta.

694
Kynetic agenzia web di Salerno specializzata nella gestione dei social network come Facebook, Instagram, Linkedin

Dopo Terrae Motus, la Reggia di Caserta riafferma il suo rapporto con l’arte contemporanea mettendo in mostra nelle sue stanze trenta opere, tra dipinti, disegni e sculture, dell’artista spagnolo José Molina.

Patrocinata dall’Ambasciata di Spagna in Italia e dall’Istituto Cervantes di Napoli, l’esposizione, dal titolo “Passaggio dopo la battaglia”, sarà visitabile da domani al 3 giugno, nelle retrostanze settecentesche lungo il percorso degli Appartamenti Storici (la mostra è compresa nel biglietto di ingresso); oggi l’inaugurazione. L’evento è curato da Lorenzo Canova ed organizzato dalla Deodato Arte di Milano.

Molina, madrileno di 52 anni, vive e lavora attualmente a Gravedona, sul Lago di Como. “La presenza di Molina – afferma il direttore della Reggia, Mauro Felicori – non fa che rinnovare la relazione originaria della Reggia di Caserta con la terra di origine dell’artista, a partire dal suo committente, Carlo di Borbone, notoriamente prima sovrano del Regno delle Due Sicilie e poi di Spagna”. (ANSA)

Advertisements