Le peggiori traduzioni in italiano dei titoli dei film stranieri.

0
310

Non molti mesi fa, Disney Italia aveva comunicato l’uscita di un nuovo film: Moana. Il titolo originale di questo film è stato cambiato per l’uscita nel nostro Paese mutandolo in Oceania. La motivazione di questa scelta sarebbe dovuta alla volontà di evitare un riferimento all’attrice di film porno Moana Pozzi, anche se questa potrebbe non essere l’unica ragione.
Non è, comunque, il primo caso di film statunitense (o comunque straniero) arrivato in Italia con un titolo molto diverso dall’originale. La lista è davvero lunga, ricca e con molte interessanti curiosità.

Può capitare che i titoli vengano cambiati per questioni legate al marketing o semplicemente per scelte stilistiche, anche se a volte queste non ben comprensibili.
Questo cambiamento nei titoli negli anni ha creato qualche problema. Ad esempio, in Italia venne stabilito di tradurre in Rio Bravo il film statunitense Rio Grande. Ma quando dagli Stati Uniti arrivò un film il cui titolo era Rio Bravo la cosa diventò un problema. Per questo motivo per quel film si scelse allora il titolo Un dollaro d’onore.

Il titolo è decisamente il biglietto da visita del film perché è la prima cosa che salta all’occhio.
Può accadere che la diversità nel titolo non dipenda esclusivamente dall’agenzia di traduzioni, ma che effettivamente non esista la parola corrispondente nella lingua e si debbano fare enormi giri di parole che priverebbero il titolo originario del suo significato. Per questo motivo può capitare che il titolo italiano non sia una traduzione letterale ma sia completamente diverso.
Ma cosa succede quando si cerca sul web il titolo di un film a noi noto in italiano e troviamo una corrispondenza totalmente differente e con un significato assolutamente diverso nella lingua originale rispetto a quello che noi abbiamo finora conosciuto?

Ecco alcuni esempi delle peggiori versioni di titoli che i traduttori ci hanno propinato.

Pirati dei Caraibi: la Maledizione della prima luna. Il titolo originario era Pirates of the Caribbean: The curse of the black pearl. I riferimento è, naturalmente, alla Perla Nera di Jack Sparrow che, nella traduzione italiana, diventa “la prima luna”. Questa traduzione potrebbe far pensare ad una storia che lega dei pirati ad un branco di lupi mannari.

Belli e Dannati in realtà era My Own Private Idaho, con un significato decisamente più profondo dal momento che l’Idaho era il mondo dei sogni, il mondo felice di Mike / River Phoenix.

Dead Poets Society, un titolo davvero azzeccato, è stato tradotto in italiano con L’attimo fuggente, che resta comunque un bel titolo ma decisamente più fuorviante dall’originale.

Un episodio simile a quello precedentemente raccontato di Rio Bravo è capitato all’agente James Bond.
In Italia uscì Agente 007: Licenza di Uccidere. Un titolo davvero bello, forse meglio dell’originale Dr No del 1962. Ma l’ironia della sorte fece sì che nel 1989 uscisse Licence To Kill ed in Italia non si seppe che fare. Così il titolo italiano diventò Vendetta Privata.

Infine, una delle traduzioni peggiori è stata affiancata a Eternal Sunshine Of The Spotless Mind, un film veramente stupendo che in Italia fu proposto come Se Mi lasci ti Cancello che sembra un libro di Federico Moccia.

LASCIA UN COMMENTO