Lite in famiglia, padre spara a figlio a Ponticelli.

721

É per motivi economici che è scoppiata la lite, stasera a Napoli, a colpi d’arma da fuoco tra padre e figlio.

Secondo quanto accertato dalla Polizia di Stato, al centro del diverbio ci sarebbe una proprietà di famiglia: questo avrebbe fatto scatenare il diverbio nel corso del quale il padre, Michele Cirella, 80 anni, ha sparato contro il figlio Gennaro di 49 anni.

Entrambi, al momento, si trovano in ospedale: il padre per un malore avvertito dopo il ferimento; il figlio è grave ma non in pericolo di vita. La lite sarebbe avvenuta in strada, in via Paganini. Ritrovata anche l’arma, una pistola, nell’appartamento dell’80enne. (ANSA).

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia