Lutto nello spettacolo, morto a 96 anni Enzo Garinei, attore di cinema, teatro e televisione, fratello di Pietro.

78
L'attore teatrale Enzo Garinei durante un momento dei funerali di Aldo Giuffre' celebrati oggi 30 giugno 2010 nella chiesa Beata Vergine Immacolata a Roma. ANSA / CLAUDIO PERI/ DBA

È morto a 96 anni Enzo Garinei, attore di cinema e di teatro e fratello di Pietro della celebre ditta Garinei e Giovannini, oltre che doppiatore.

In carriera realizzò più di 70 film e partecipato a molte commedie teatrali.

Esordì al cinema nel 1949, in Totò le Mokò, e con il Principe De Curtis, che fu per lui un maestro, realizzò diversi film. Nel teatro leggero fu interprete di numerosi spettacoli di Garinei e Giovannini, come ad esempio Alleluja brava gente e Aggiungi un posto a tavola. In carriera anche ruoli in alcune serie televisive. (ANSA).

In televisione ha partecipato in numerosissimi show e sit-com in Rai e Mediaset, a metà anni 80 aveva dato vita insieme a Giorgio Ariani, alla riproposizione del duo Laurel-Hardy, con Garinei nella parte di Stanlio e Ariani in quella di Ollio.

Advertisements