Maltempo, bomba d’acqua su Napoli nella notte, sui social utenti terrorizzati, allerta per vento e mare dalle 14.

218

Un violento temporale si è abbattuto su Napoli e provincia dalle 3.45 del mattino dell’8 luglio. Il maltempo è accompagnato da una serie ravvicinata di tuoni, che hanno svegliato di soprassalto tante persone e da raffiche di vento molto forti soprattutto al Vomero, a Ponticelli, a Pozzuoli e in tutta Napoli Nord.

Segnalato il crollo di un albero su un’automobile in viale Mazzini a Pompei. Il conducente è miracolosamente uscito illeso dal veicolo.

Tam tam sui social presi d’assalto. C’è chi è seriamente preoccupato: “Sembra una tromba d’aria, si sente volare di tutto”, “E’ la fine del mondo”. E chi invece vista la siccità delle ultime settimane la prende come “Una boccata d’ossigeno della natura”.

La Protezione Civile della Regione ha emanato un avviso di allerta meteo valido a partire dalle 14 di oggi, venerdì 8 luglio, fino alle 18 di domani, sabato 9 luglio, su tutta la Campania per vento forte e mare agitato.

In particolare, i venti soffieranno forti settentrionali determinando un conseguente moto ondoso soprattutto lungo le coste esposte.

Considerate le valutazioni del Centro Funzionale e la possibile evoluzione del quadro meteo, si raccomanda di prestare attenzione ai successivi avvisi della Protezione Civile regionale e di attivare tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti. “Attenzione va posta – sottolinea la Protezione civile – anche alla corretta tenuta del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti: sono possibili la caduta di rami o alberi e danni alle coperture o strutture provvisorie”.

Viene infine ricordato che fino alle 14 di oggi è in vigore l’allerta Gialla diramata ieri. (ANSA).

Advertisements
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia