Matematica, educazione e linguaggio, ciclo di seminari con Anna Sfard a Monte S.Angelo.

0
68

Linguaggio e comunicazione vanno di pari passo con l’educazione matematica?

Sì, secondo una luminare della materia come Anna Sfard dell’Università di Haifa, che sarà a Napoli dal 10 al 16 aprile 2014, ospite del Dipartimento di Matematica e Applicazioni “Renato Caccioppoli” dell’Università Federico II di Napoli.

Anna Sfard esperta di pensiero matematico e del ruolo della comunicazione nello sviluppo cognitivo, è professore all’Università di Haifa (Israele) e alla Michigan State University (USA).

La sua ricerca tratta del pensiero umano, del pensiero matematico ispirato soprattutto alla critica della tradizionale divisione tra pensiero e linguaggio derivata da Wittgenstein e Vygotsky e combina la comunicazione con la cognizione (commognition).

La Sfard è uno dei massimi esperti mondiali sui problemi dell’apprendimento della matematica ed è autrice, fra le altre cose, del volume “Thinking as Communicating: Human Development, the Growth of Discourses, and Mathematizing”, tradotto in italiano con il titolo “Psicologia del pensiero matematico. Il ruolo della comunicazione nello sviluppo cognitivo”.

La docente israeliana terrà due seminari agli studenti del Dottorato in Matematica, ma aperti a tutti, nei giorni venerdì 11 aprile alle 14.30 e martedì 15 aprile alle 10.30, presso i locali del Dipartimento.

I titoli degli incontri sono: ‘Development of numerical thinking: the discursive view’ e ‘Mathematics learning: Does language make a difference?’.

La docente incontrerà poi tutti coloro che sono interessati ad ascoltarla e a discutere con lei (ricercatori, insegnanti, studenti) in un meeting informale che si terrà sabato 12 aprile dalle ore 10.00 alle 14.00.

In questo incontro si affronteranno temi come ‘Quale matematica insegnare, a chi, perché e come?’ e ‘In che modo favorire la comunicazione tra i ricercatori in didattica della matematica e i vari “utilizzatori”’ (insegnanti, responsabili della scuola, famiglie, ecc.), Il ruolo cruciale del discorso nell’apprendimento della matematica e l’influenza che ha sugli studenti e in particolare sulle loro specifiche difficoltà il modo in cui pensiamo l’apprendimento e ne facciamo oggetto di studio.

Tutti e tre gli incontri si svolgeranno nella sala riunioni, al primo livello della sede di Monte S. Angelo del Dipartimento di Matematica e Applicazioni, in via Cintia, a Napoli. (Chiara Crispino)

Per informazioni:

Dipartimento di Matematica e Applicazioni

www.matematica.dip.unina.it

LASCIA UN COMMENTO