Militari accerchiati da extracomunitari in zona stazione centrale.

0
147

Uno smartphone che riprende una scena dall’alto: uno straniero, un marocchino, è a terra, fermato da una pattuglia dei militari impegnati nel servizio “Strade sicure”, a Napoli, poco distante dalla Stazione ferroviaria, in via Firenze.

Di lì a poco, i militari vengono accerchiati da un gruppo di extracomunitari che cercano di ‘liberare’ l’uomo. Ne nasce un parapiglia, attimi di tensione ripresi in un video di oltre due minuti, che mostra i militari accerchiati. Del fatto riferisce oggi Il Mattino.

Non si sa cosa abbia fatto scattare la scintilla, ma il video, diventato virale sui social network, inizia con l’immigrato già a terra e mostra di lì a poco l’accerchiamento dei soldati.

Gli abitanti del quartiere Vasto si dicono “esasperati” e chiedono “più controlli e sicurezza per la situazione di degrado e insicurezza in cui si vive”. La Rete antirazzista denuncia che il marocchino “è stato malmenato” e, a dimostrazione della loro tesi, allegano fotografie dell’accaduto. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO