Minaccia di farsi esplodere al Castello Aragonese di Ischia, arreestato dai Carabinieri.

0
86

Un uomo di 49 anni con problemi psichici e già precedentemente arrestato per reati contro il patrimonio, la notte scorsa si è asserragliato con la sua auto all’interno del vano di accesso del Castello Aragonese di Ischia impedendone l’accesso e con una bombola di gas nell’auto, ha minacciato di farsi esplodere.

In seguito ad una lunga trattativa con i Carabinieri alla fine ha desistito uscendo con la propria auto ma all’atto di essere bloccato tre esponenti dell’Arma sono rimasti lievemente feriti.

L’uomo, che è stato arrestato con l’accusa di strage e resistenza a pubblico ufficiale si è ‘giustificato’ dicendo che la sua era un’azione dimostrativa scaturita dalle eccessive segnalazioni nei suoi confronti alle Forze dell’Ordine da parte di alcuni abitanti di Ischia Ponte. (ANSA)

LASCIA UN COMMENTO