Mostra su Totò al Maschio Angioino, Palazzo Reale e San Domenico Maggiore.

0
785
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Dal famoso baule dal quale Totò non si separava mai ai 97 manifesti dei film che lo hanno visto protagonista. E ancora da 50 contributi video a foto, davvero inedite, di Antonio de Curtis da giovane e delle prime esperienze.

Questo, e tanto altro, è il materiale che verrà esposto nella mostra “Totò Genio”, a 50 anni dalla scomparsa del principe della risata, che aprirà i battenti il 12 aprile e sarà aperta fino al 9 luglio.

La mostra, che è stata presentata oggi sarà allestita al Maschio Angioino, a Palazzo Reale e a San Domenico Maggiore. Curata da Vincenzo Mollica e da Alessandro Nicosia, la rassegna approderà poi anche all’estero.

I primi contatti sono stati presi con l’Argentina. Una mostra che il sindaco de Magistris e l’assessore alla Cultura, Nino Daniele, non hanno esitato a definire monumentale e che è stata possibile grazie alla collaborazione dell’associazione “Antonio de Curtis, in arte Totò”, rappresentata oggi da Elena Articoli, figlia di Liliana de Curtis.

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here