Movida, Carabinieri disperdono assembramenti al centro storico

0
179
Centinaia di persone assembrate durante le ore dell'aperitivo a Napoli, 21 febbraio 2021. Le immagini caricate su Facebook dal consigliere regionale Borrelli: "Così le restrizioni non servono a nulla". +++ FACEBOOK/BORRELLI +++
Villaggio Turistico Golden Beach a Paestum in Cilento, bandiera blu, prenota la tua vacanza al mare

Diversi interventi per il rispetto delle norme contro il Covid sono stati effettuati sabato sera e nella notte dai carabinieri nelle aree della movida del centro antico di Napoli dove centinaia di ragazzi sono stati dispersi nelle piazze più affollate; 52 le sanzioni elevate.

Nel centrale Largo San Giovanni Maggiore, nei pressi dell’Università L’Orientale, i carabinieri hanno allontanato e disperso circa 500 ragazzi.

Intorno all’una erano 250 quelli che si erano assembrati in Largo Banchi Nuovi. E’ qui che – come per Largo San Giovanni Maggiore – si è proceduto, si sottolinea al Comando provinciale, “con equilibrio e fermezza” per evitare criticità di ordine pubblico.

Molti dei giovani avevano affollato le piazze dalle prime ore della sera e già in stato di ebbrezza alcolica. Uno di questi, complice lo stato di alterazione, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.

Complessivamente, come detto, sono state elevate 52 sanzioni covid e diffidati 2 bar in Largo San Giovanni Maggiore. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here