Napoli si racconta attraverso un format TV condotto da Magda Mancuso.

0
320

Napoli Arte e Musica” è un format televisivo, ideato nel 2017 da Magda Mancuso e da Gabriele Nappi, che ne è anche produttore. Il format è nato principalmente per mettere in luce la napoletanità positiva, quella che ha fatto conoscere Napoli non solo in Italia ma in tutto il mondo, tramite le sue bellezze naturali, i musei, il mare, ma soprattutto per l’arte, per il teatro e per la bella musica.

La trasmissione si svolge in forma di salotto, con un tema specifico per ogni puntata, in cui sono presenti ospiti inerenti proprio all’argomento trattato. La prima mezz’ora della trasmissione è sviluppata attorno a un personaggio, che sia attore e autore di rilevante importanza, non solo in Campania ma che ha dato il suo contributo anche a livello nazionale. Al personaggio viene fatta una intervista speciale che ne mostra tutti gli aspetti personali e professionali. Nelle puntate già mandate in onda, fra gli artisti di rilievo che sono intervenuti in qualità di ospiti è giusto citare il grande maestro Bruno Lanza, che per tantissimi cantanti ha scritto brani e canzoni di successo, fra queste “Mente-cuore”; il maestro Enzo Di Domenico, cantautore, paroliere, arrangiatore, attore, compositore italiano (suo successo è “Passione Eterna”); Antonio Ottaiano, Anna Merolla, Antoine, Ciro Giorgio, Lidia e la Doliwer Band, gli Alma Partenopea. Parliamo quindi di personaggi, molti dei quali che si sono affacciati al panorama artistico nazionale, grazie anche alla partecipazione a eventi come il Festival di Napoli (in particolare le edizioni andate in onda su Retequattro) e tanti più giovani che sicuramente lasceranno il segno nella tradizione classica napoletana.

E’ in corso di preparazione l’ultima puntata di questo primo ciclo di trasmissioni, che punterà sul tema della tradizione napoletana, in particolare i detti antichi, la pizza, la sfogliatella, il caffè. In studio saranno invitati a discuterne i più storici rappresentanti di queste “arti” napoletane.

Il format ha riscosso un grande successo di pubblico e critica, grazie soprattutto alla frizzante conduzione di Magda Mancuso, bella showgirl, conduttrice di eventi di moda e spettacolo, danzatrice, che oltre a condurre la trasmissione “Napoli Arte e Musica” ne ha curato anche, con dovizia e professionalità, la direzione artistica. Magda sviluppa la sua passione per l’arte e la cultura a 360 gradi e opera da diversi anni sul territorio campano e non solo. Ha qualità giornalistiche non indifferenti grazie alle interviste mirabilmente svolte, con simpatia e originalità, per conto dell’azienda di comunicazione DGPhotoArt a presentazioni pubbliche di eventi cinematografici e mondani. Di recente si è distinta anche nel teatro, per la sua partecipazione in alcuni spettacoli teatrali. Non per ultimo è stata fra le partecipazioni straordinarie in un recente progetto cinematografico a sfondo sociale, “Vittima della mia libertà”, lungometraggio che tratta il tema del bullismo e delle ideologie liberali giovanili, scritto e diretto da Davide Guida, produzione indipendente di DGPhotoArt in collaborazione con la Associazione “Artisti sotto il Vesuvio”. In questo film Magda veste i panni di ballerina spagnola accompagnata dalla musica di Mario Todaro e dalla tammorra di Carmen Percontra.

LASCIA UN COMMENTO