Neoborbonici querelano Prof. Barbero.

0
230
Proteste dei neoborbonici all'esterno della basilica durante la cerimonia di beatificazione della regina Maria Cristina di Borbone nella Basilica di Santa Chiara, a Napoli, 25 gennaio 2014. ANSA/CESARE ABBATE
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Il Movimento Neoborbonico ha noto di aver presentato querela per diffamazione nei confronti del prof. Alessandro Barbero, docente di Storia Medievale, all’ Università del Piemonte Orientale per le affermazioni contenute nella prefazione al libro “Fake Sud”, di Marco Esposito.

Il risarcimento richiesto – informa un comunicato – sarà destinato a borse di studio per gli studenti delle periferie del Sud.

Nella prefazione del libro Barbero definiscei “scellerate fantasie, reinvenzioni storiche, false informazioni, mezzi immondi, passioni violente e cattive azioni”, le tesi e l’ attività dei Neoborbonici aggiungendo anche giudizi di carattere personale ritenuti diffamatori dai querelanti.

“Barbero si occupa della Fortezza-lager di Fenestrelle, in Piemonte, dove furono deportati migliaia di soldati dell’ Esercito delle Due Sicilie, con l’ obbiettivo di svalutare il dramma vissuto dai militari borbonici – affermano i Neoborbonici – abbiamo più volte evidenziato che il docente piemontese ha usato in realtà pochi materiali documentari, ed “a campione”, senza prendere in considerazione le fonti contrarie alle sue tesi, ed accusando poi di superficialità chi le utilizza”. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here