Onda anomala su aliscafo da Ischia, paura a bordo.

116
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Un’onda anomala ha provocato stamattina la rottura di uno dei finestrini di un aliscafo in navigazione tra Ischia e Napoli e la conseguente entrata di acqua nel salone del mezzo nautico senza però arrecare danni ai passeggeri ed ai membri dell’equipaggio.

Il Nettuno Jet era partito alle 8.40 da Ischia Porto diretto a Molo Beverello e all’altezza di Posillipo ha impattato contro un’onda di grandi dimensioni che si è infranta sulla prua del mezzo veloce sfondando uno dei finestrini e causando danni consistenti alla prima fila di poltrone ed alla sovrastrutture prodiere.

L’acqua penetrata all’interno del catamarano ha inzuppato alcuni passeggeri seduti nelle prime file che non hanno però riportato danni fisici di sorta ma solo un comprensibile spavento; l’equipaggio è intervenuto per assistere i circa 100 passeggeri a bordo e l’unità ha proseguito a velocità ridotta verso Molo Beverello dove ha ormeggiato dopo una ventina di minuti.

Dopo che tutti i passeggeri sono sbarcati il Nettuno Jet è stato condotto in cantiere per le riparazioni del caso. (ANSA).

Advertisements