Operazione anti-pirateria audiovisiva della Guardia Di Finanza di Napoli. Un arresto.

0
47

I Finanzieri del Comando Provinciale  di Napoli, nel quadro della costante attività esercitata dalla guardia di finanza a contrasto del fenomeno della pirateria audiovisiva, hanno individuato un appartamento adibito alla riproduzione di prodotti industriali recanti il marchio d’impresa contraffatto e/o alterato nonché opere dell’ingegno prive del contrassegno S.I.A.E.

Al termine di una intensa e laboriosa attivita’ investigativa, i “baschi verdi” hanno scoperto, proprio nel cuore di  Napoli – zona Piazza Mercato –, una attrezzatissima sala di masterizzazione illecita, gestita da un cittadino extracomunitario, tra l’altro privo di permesso di soggiorno. Sottoposti a sequestro probatorio, unitamente al citato locale, n. 105 masterizzatori di varie marche utilizzati per la duplicazione di supporti fonografici, 110 dvd/cd “master” di film appena usciti nelle sale e compilation musicali di successo nonche’ 1.725 dvd/cd illecitamente duplicati e privi del timbro S.I.A.E., pronti per l’illecita distribuzione.

L’attività illegale avrebbe generato un giro d’affari quantificabile in circa 200.000 euro mensili. il responsabile e’ stato tratto in arresto in flagranza di reato.

 

LASCIA UN COMMENTO