Pareo Park, acque inquinate, impossibile balneazione, Asl chiede al sindaco di Giugliano la chiusura.

0
380
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

C’erano “batteri ed inquinanti chimici che impediscono la balneazione” nell’ acqua delle piscine del “Pareo Park”, praco acquatico di Licola (Napoli).

Questi i risultati delle analisi effettuate dai tecnici della Asl Napoli2 Nord, in seguito alla comparsa, domenica scorsa, sulla pelle di numerosi bambini che si erano immersi nelle piscine, di bolle e lesioni.

Tutti i prelievi delle acque sono stati effettuati alla presenza della controparte nella mattinata di lunedì.

Il Dipartimento di Prevenzione della Asl ha chiesto la chiusura del parco acquatico in attesa dei risultati di nuovi prelievi che saranno immediatamente effettuati.

L’ Azienda Sanitaria Napoli 2 Nord ha trasmesso il proprio parere tecnico al Sindaco di Giugliano (Napoli) Antonio Poziello ed alle autorità competenti, chiedendo la chiusura della struttura. (ANSA)

funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here