I partecipanti all’Estate Ragazzi 2017 del Centro Giovanile di San Giuseppe Vesuviano accolti dal Sindaco in Comune.

0
209

Seicento iscritti e circa trecento tra animatori ed educatori. Questi i numeri dei partecipanti
all’Estate Ragazzi 2017 promossa ed organizzata dal Centro Giovanile dei Padri Giuseppini del
Murialdo che, questa mattina, hanno letteralmente invaso il piazzale antistante il Comune di
San Giuseppe Vesuviano, per incontrare il sindaco, il presidente del Consiglio comunale e gli
amministratori.

“Sognati da Dio – ha raccontato padre Rosario Avino, direttore del Centro Giovanile – è il tema scelto quale filo conduttore della proposta ludico-formativa e sono quattro le squadre che si stanno fronteggiando nel corso di queste giornate estive: Ibis, Falchi, Sciacalli e Coccodrilli. I ragazzi vivono con entusiasmo ore intense di gioco e di formazione, accompagnati dalla guida sicura di giovani volontari che donano il loro tempo”.

“Avervi qui – ha spiegato Vincenzo Catapano, sindaco di San Giuseppe Vesuviano, rivolgendosi ai ragazzi – è un’opportunità unica. Il Comune deve essere la vostra casa e voi, crescendo, dovrete sempre tenere alta l’attenzione affinché il lavoro di chi vi rappresenterà possa essere rivolto esclusivamente al bene comune”.

LASCIA UN COMMENTO