Portaerei Usa a Napoli, sit in per la pace con Padre Zanotelli.

87
Villaggio turistico camping Golden Beach a Paestum nel Cilento direttamente sulla spiaggia

Il ‘Comitato pace e disarmo’ ha promosso un sit-in in piazza Municipio, davanti alla sede del Comune di Napoli, per protestare contro la presenza da stamane nel golfo di Napoli della portaerei statunitense Truman.

Padre Alex Zanotelli, che accompagnava i manifestanti, ha chiesto un incontro al sindaco Manfredi, “per ricordare – spiega – che è ancora in vigore la delibera approvata dall’amministrazione de Magistris, che dichiarava Napoli città denuclearizzata”.

Secondo il Comitato la presenza della Truman espone a rischio i cittadini napoletani, oltre a essere contraria alla vocazione pacifista e di disarmo della cultura partenopea. Anche l’ex sindaco Luigi de Magistris si è espresso contro l’arrivo della Truman: “Durante il mio mandato, con una delibera storica, dichiarammo il porto di Napoli ed il suo golfo denuclearizzato e che, quindi, tutte le navi e i sottomarini a propulsione nucleare non avrebbero potuto farne accesso. Delibera sicuramente simbolica, ma che evidenzia come la sovranità del nostro Paese sia limitata e che siamo subalterni alla Nato”.

    (ANSA).

Advertisements