Pozzuoli, dispositivo provvisorio della circolazione veicolare nel centro storico.

0
85

Per consentire l’esecuzione dei lavori relativi al progetto “POR 2007/2013 – Interventi di riqualificazione della Piazza della repubblica”, a partire dalle ore 00.00 del 31 marzo 2014  fino ad ultimazione lavori, è stato istituito, con ordinanza Dirigenziale, nuovo dispositivo della circolazione nel centro storico. L’ordinanza è consultabile alla sezione “Avvisi ed Ordinanze” del sito del Comune oppure cliccando su questo LINK.

piazza_big

1) La istituzione di divieto al transito veicolare, ad esclusione dei mezzi dell’Impresa esecutrice dei lavori, nelle seguenti strade:

– Corso della Repubblica, tratto da Chiesa S. Maria delle Grazie sino ad incrocio con Via G.De Fraia
– Largo S.Maria delle Grazie;
– Largo Cesare Augusto;
– Via G. De Fraia;

piazza_2big

2) La istituzione di inversione del senso unico di marcia, con divieto di transito ai mezzi di massa a pieno carico superiore a tonnellate 3,5, nelle seguenti strade:
– Corso Garibaldi, intero sviluppo, con direzione Corso della Repubblica, e per l’effetto disporre per i veicoli in uscita da Via Mazzini obbligo di svolta a sinistra e per i veicoli in uscita da tutte le traverse che convergono su Corso Garibaldi obbligo di svolta a destra;
– Corso della Repubblica, tratto da Civ. 51 (Farmacia) a Via Cavour (Confluenza Tunnel),con direzione Via Cavour con obbligo di svolta a destra;
– Via Cavour, intero sviluppo, direzione Via S.Paolo;
– Strada Darsena, sottostante parallela Via S.Paolo, con direzione Largo S.Paolo;
– Largo S.Paolo, con direzione Via Emporio;

3) La istituzione dei seguenti obblighi di marcia:
– Per i veicoli in uscita dal Tunnel Tranvai, obbligo di proseguire dritto su Via Cavour;
– Per i veicoli in uscita da Darsena, obbligo svolta a sinistra;
– Per i veicoli in uscita da Via S.Paolo, obbligo svolta a destra;

4) La istituzione dei seguenti divieti di sosta :
– Corso Garibaldi, ambo i lati;
– Via Cavour, da Tunnel a Civ. n° 32 e da Civ.n° 23 a Via S.Paolo, su ambo i lati;
– Strada Darsena, ambo i lati;
– Via Emporio, da Capitaneria sino al Monumento a S.Paolo, lato destro;
– Via Scialoja, lato destro Direzione Corso della Repubblica;

5) La istituzione di stalli di sosta riservati ai veicoli intestati ai residenti e/o attività – Strisce Gialle in Via Cavour, lato destro direzione S.Paolo, tratto da Civ. n°32 a Civ. n° 23;

6) Disporre la soppressione degli stalli di sosta esistenti in:
– Via Dicearchia, altezza Passaggio a Livello, stalli di sosta a pagamento ad esclusione dello stallo disabile;
– Via C.Battisti lato destro, altezza incrocio con Corso Garibaldi, ultimi due stalli di sosta a pagamento;
– Corso della Repubblica, stalli intorno alla Cassa Armonica;
– Stalli riservati a TAXI in Via G.De Fraia;

7) La istituzione di stalli riservati ai TAXI in Corso della Repubblica, da Civ. n° 48 (di fronte Bar Portorico) sino ad incrocio con Via G. De Fraia;

8) La istituzione di stalli riservati al carico e scarico merci, con orario di vigenza dal lunedì al sabato dalle ore 7.00 alle ore 19.00, in:
– Corso della Repubblica, nei pressi della Cassa Armonica lato opposto alla Farmacia;
– Via Scialoja, lato sinistro direzione Corso della Repubblica;
– Via C.Colombo, Area Portuale altezza Piazza a mare, in luogo degli ultimi 3 stalli a pagamento;
– Via C.Battisti, altezza Via G.De Fraia, in luogo di n° 2 stalli pagamento;

9) La istituzione Fermata obbligatoria TPL della CTP in Corso della Repubblica di fronte Civ. n°40, adiacente l’ingresso della Cassa Armonica;

10) Stabilire che derogano dal divieto di transito imposto su Corso Garibaldi ai veicoli di massa superiore a 3,5 tonnellate:
– gli autobus del servizio del trasporto pubblico di linea;
– gli autobus turistici, minibus adibiti al trasporto scolastico e dei disabili ed, in generale, i veicoli comunque adibiti al trasporto di persone;
– i mezzi del Soccorso Pubblico (Vigili del Fuoco, Protezione Civile, ecc) delle Forze Armate e delle Forze dell’Ordine (Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Penitenziaria, Corpo Forestale dello Stato, Guardia Costiera, etc):
– i veicoli della Pubblica Amministrazione adibiti, secondo le condizioni ed i limiti stabiliti nella carta di circolazione, all’espletamento dei servizi di istituto della relativa Amministrazione;
– i veicoli muniti di scritta identificativa del comune di Pozzuoli o ad esso intestato adibiti, secondo le condizioni ed i limiti stabiliti nella carta di circolazione, all’espletamento dei servizi di istituto;
– i veicoli per la raccolta e trasporto di R.S.U. e rifiuti speciali effettuata per conto del Comune di Pozzuoli;
– i veicoli intestati a ditta esecutrice di qualsiasi trasporto o per l’esecuzione di OO.PP. o di pubblico interesse da realizzare, nell’ambito del territorio comunale, per conto del Comune di Pozzuoli o di altro Ente o struttura pubblica.

LASCIA UN COMMENTO