Racket, carabinieri arrestano 4 persone a Boscoreale.

0
113
Controlli dei carabinieri in centro Lamezia Terme
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Richieste estorsive agli imprenditori anche attraverso aggressioni fisiche. È stato il coraggio di una delle vittime, titolare di una ditta edile, a dare un indirizzo alle indagini che hanno portato alla scoperta di un sodalizio criminale attivo nel Napoletano.

Sua la denuncia che ha permesso ai carabinieri del Nucleo investigativo di Torre Annunziata (Napoli) di avviare le indagine sfociate oggi nell’esecuzione di un’ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia partenopea, nei confronti di Giuseppe Pesacane (65 anni), Umberto Pesacane (51), Giuseppe Ranieri (53) e Santolo Martire (54).

I quattro sono tutti accusati a vario titolo di tentata estorsione continuata ed in concorso, con l’aggravante di avere agito per conto del clan Pesacane, attivo tra Boscoreale e le zone limitrofe. (ANSA)

Babazar.it le grandi marche abbigliamento donna con il 60% di sconto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here