Randagismo, conferenza OIPA mercoledì 23 a San Domenico Maggiore.

758

L’OIPA, con il patrocinio del Comune di Napoli, organizza una conferenza con un focus particolare sul randagismo canino, fenomeno di cui si occupa direttamente sia attraverso un costante lavoro di pressing sulle istituzioni locali affinché adempiano ai doveri imposti loro dalla legge, sia intervenendo direttamente in migliaia di casi che vendono protagonisti randagi feriti, malati, in pericolo.

Per occuparsi efficacemente di un fenomeno così complesso e articolato, è necessario conoscerlo e comprenderlo da diversi punti di vista.

Ecco perché la scelta di organizzare una conferenza che, attraverso la voce di quattro esperti del settore, abbia l’obiettivo di analizzarne le diverse sfaccettature, e questo soprattutto in una regione come la Campania, un territorio nel quale il randagismo canino ha raggiunto dimensioni notevoli.

La serata vedrà il contributo dell’avvocato Claudia Taccani, responsabile Sportello Legale OIPA, di Luca Spennacchio, educatore cinofilo, formatore in ambito zooantropologico e autore del libro “Canile 3.0”; di

David Morettini e Michele D’Agati, entrambi istruttori cinofili e coinvolti in progetti di gestione diretta di vari aspetti del randagismo. Introduce e modera il Presidente OIPA Italia, Massimo Comparotto.

“Per comprendere il randagismo va analizzato come fenomeno, non come problema – spiega Massimo Comparotto, presidente OIPA Italia Onlus – Misure repressive non sono adeguate per ottenere un risultato duraturo nel tempo, solo l’analisi dei molteplici piani sui quali si articola la vita dei cani randagi, permette di innescare un circolo virtuoso dove ogni ente adempie ai propri doveri con l’obiettivo di non considerare i randagi come rifiuti della società, ma come animali con il diritto di vivere una vita libera dalla sofferenza”.

Attesi il sindaco Luigi De Magistris e l’assessora alle Politiche Sociali, Roberta Gaeta, a testimoniare e l’attenzione dell’amministrazione comunale alla tutela del benessere degli animali del territorio.

L’ingresso alla conferenza è a offerta libera: tutti i fondi raccolti nell’arco della serata andranno a sostegno delle attività portate avanti dai volontari dell’OIPA di Napoli.

Per iscriversi è necessario compilare il modulo online: www.oipa.org/conferenzanapoli.html

Mercoledì 23 Gennaio ore 19.00
Museo DOMA San Domenico,
Vico San Domenico Maggiore 18, Napoli

Advertisements