Resti umani trovati in una borsa a Pianura, Carabinieri fermano una persona: avrebbe ucciso e fatto a pezzi la madre.

0
219
I Carabinieri del reparto scientifico sono al lavoro nel quartiere Pianura, alla periferia occidentale di Napoli, per esaminare il contenuto di una borsa che potrebbe contenere resti umani, 9 settembre 2021. ANSA/CIRO FUSCO
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

I carabinieri di Napoli hanno sottoposto a fermo un uomo ritenuto responsabile di avere ucciso la madre di 85 anni, alcuni giorni fa nell’abitazione della famiglia. L’uomo ha confessato la macabra vicenda nel corso di un interrogatorio.

Le indagini, hanno consentito di ritrovare una busta contenente parti del cadavere della vittima.

La busta è stata trovata ieri pomeriggio sul ciglio di una strada alla periferia ovest del capoluogo partenopeo, tra il quartiere Pianura di Napoli e il limitrofo comune di Marano. A rintracciarla sono stati i carabinieri quando la voce del ritrovamento di resti presumibilmente di un’anziana donna scomparsa, ormai, si stava già diffondendo in città.

I successivi accertamenti, eseguiti dagli esperti, hanno quindi confermato che si trattava di resti umani. L’attenzione degli investigatori si è subito concentrata sul figlio della donna scomparsa, che è stato lungamente interrogato dagli inquirenti. (ANSA)

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here