Riot Laundry Bar, serata americana venerdì 21.

0
117

Venerdì 21 luglio il Riot Laundry Bar presenta una serata in cui respirare l’aria d’America con “NAmericano”. Dopo la recente recensione di Jack Needham, su The VinylFactory, che racconta del #recordstore di Riot, ora è il momento del confronto. Far conoscere agli americani residenti a Napoli un concept store d’avanguardia dove si respira un’atmosfera internazionale, con il suo cocktail bar, eclettico e contemporaneo allo stesso tempo, e con i nuovi suoni che da Napoli arrivano al mondo intero.

Si respira aria di vacanze al Riot e una serata come questa può far sentire tutti coloro che vi parteciperanno un po’ in America. E’ questa l’atmosfera che Riot vuole offrire alle ore 20 del 21 luglio per un incontro 100% Brain Wave Store ricco di fascino.

“Riot”, è il nuovo esperimento di concept-bar a Napoli, uno Shop polifunzionale ed anche un ritrovo giovanile, un locale a tre piani ricco di Carica ed Energia, dalla struttura architettonica e dal design d’avanguardia.

Un “laundry bar and clothes” a via Kerbaker n°19, pensato e condotto da tre soci trentenni, Stefano Grasso, Gianpiero Iodice e Luigi Stallone. Un negozio innovativo per gustare frullati, birre, lounge drink, un bicchiere di vino campano, tè alla frutta e tisane profumate e nello stesso tempo acquistare dischi in vinile, quadri e ascoltare musica.

L’obiettivo è quello di dare al cliente “un’ atmosfera accogliente e di relax, una pluralità di suggestioni che possano scaturire anche dall’ ammirare la galleria d’arte presente all’interno (dove potranno esporre artisti, pittori, scultori e fotografi) per un pubblico curioso e aperto.

Renato Aiello

LASCIA UN COMMENTO