Ripartito il concorsone della Regione, la seconda fase al Palapartenope.

Alla Mostra d'Oltremare di Napoli la prima giornata delle prove preselettive, con circa 10mila presenze, per il corso-concorso della Regione Campania per 2.175 posti di lavoro. In totale sono state presentate 303.965 domande di partecipazione , 2 settembre 2019 ANSA / CIRO FUSCO
Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

In 576 in silenzio, nel Palapartenope di solito tempio della musica, con i fogli del concorso davanti. E’ iniziata così stamattina a Napoli la seconda fase del corso-concorso della Regione Campania per 2243 assunzioni in 166 Comuni della Regione. Un concorso voluto dalla Regione Campania e affidato al Formez che sta procedendo spedito dopo le polemiche della prima fase alla Mostra d’Oltremare.

A presidiare il primo giorno della seconda prova Alberto Bonisoli, ministro dei beni culturali nel governo Conte 1 e dal 16 gennaio presidente del Formez: “Verranno pubblicate le graduatorie entro la prima settimana di marzo, poi la Regione comincerà a distribuire i vincitori che spero possano iniziare l’anno di formazione subito dopo Pasqua”.

Targago è il nuovo servizio di Autostrade per l’Italia, potrai pagare i pedaggi sulla Tangenziale di Napoli tramite lettura della targa, passando nell’apposita corsia gialla al casello.

Lo sbocco è un contratto nei Comuni dopo il primo anno di formazione pagato dalla Regione: “Ogni comune – spiega Bonisoli – che ha prenotato questi lavoratori potrà prenderli nel proprio organico”. (ANSA)