RipuliAmo, proposte per i monumenti.

404

Grazie al Protocollo d’intesa siglato tra il Comune di Napoli e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Napoli, approvato con DCG n.43 del 7 febbraio 2020, è stato notevolmente snellito l’iter procedurale relativo all’esecuzione di interventi a vario titolo, anche associativo e/o di volontariato, per la pulitura di superfici di beni pubblici o privati, sottoposti a tutela, interessati da vandalismo grafico e/o affissioni abusive. 

Abbiamo scelto di agevolare l’acquisizione delle proposte di pulizia e cura dei monumenti da parte di cittadini, come gesto di amore ed espressione di un altissimo senso civico. Perché i monumenti sono memoria e la memoria è futuro, da curare, conservare e celebrare, soprattutto, dalle e per le nuove generazioni, eredi della storia della nostra città” ha dichiarato l’Assessore con delega al Decoro Urbano, Luigi Felaco.

Gli interventi dovranno essere eseguiti e/o diretti da tecnici restauratori abilitati ai sensi della normativa vigente, anche nel caso si tratti di puliture superficiali di facile rimozione; le proposte potrebbero anche essere integrate in più ampie progettualità programmate dall’Ente stesso.

Ai fini dell’autorizzazione, le/i proponenti potranno compilare e inviare il modello di domanda, allegando l’eventuale permesso della/del proprietaria/proprietario e/o detentrice/detentore del bene (se di proprietà privata), il relativo rilievo fotografico e la scheda di restauro redatta da un tecnico restauratore abilitato.

La documentazione potrà essere inviata, in copia completa in formato cartaceo (a colori) o su supporto digitale, attraverso:
– il Servizio Protocollo Generale del Comune di Napoli, sito in Piazza Municipio n. 24 – 80133 Napoli;
– mediante invio email (anche ordinaria) agli indirizzi: assessorato.verde@pec.comune.napoli.itvalorizzazione.cittastorica@pec.napoli.it.

Una volta ricevuta l’autorizzazione, i proponenti potranno compilare il modello di Comunicazione Inizio Lavori di Restauro (SCHEDA C) da inviare a mezzo e-mail (anche ordinaria) al Servizio Valorizzazione Città Storica-Unesco: valorizzazione.cittastorica@pec.comune.napoli.it.

Advertisements