Rotary Club Acerra-Casalnuovo: una nuova alleanza internazionale al servizio della comunità.

0
288

Nell’accogliente cornice del Rama Palace Hotel di Casalnuovo di Napoli, serate di formazione e di passaggio di consegne per il nascente Rotary club Acerra-Casalnuovo “Aniello Montano”.

Il club è stato riconosciuto dal Rotary International lo scorso 7 Giugno 2017, da parte del Governatore del Distretto 2100, prof. Gaetano de Donato, alla presenza dei soci del club padrino “Nola-Pomigliano”.

Un’alleanza significativa tra due paesi territorialmente vicini che hanno scelto di incontrarsi e cooperare nel segno della solidarietà al servizio della comunità, aprendosi verso nuovi orizzonti internazionali.

Infatti, l’organizzazione locale fa riferimento al già citato Rotary International, nato a Chicago nel lontano 1905 grazie alla lungimirante visione di Paul Harris; esso, infatti, risponde alle pressanti sfide globali da 110 anni, con isuoi circa 1,2 milioni di soci e oltre 35,000 club in tutto il mondo.

Il nascente club, inoltre, rievoca il prestigioso nome del prof. Aniello Montano, animatore della scena culturale-scientifica locale e nazionale nonché fine studioso di Giordano Bruno e di Jean Paul Sartre, al quale fu conferita la medaglia dal Presidente del Senato, Pietro Grasso, per gli alti meriti culturali.

Si è così suggellato un sodalizio tra 23 soci fondatori operanti attivamente sul territorio: uomini e donne intraprendenti, amici, conoscenti, professionisti (psicologi, medici, avvocati, commercialisti, notai, docenti, architetti) ed imprenditori che hanno scelto di cooperareattivamente seguendouno dei più citati slogan rotariani“Servire al di sopra di ogni interesse personale”.

Professionisti accomunati dal desiderio di impegnarsi in progetti umanitari, significativi, positivi e duraturi,  “to makedifference” a livello locale e mondiale.

LASCIA UN COMMENTO