Rubati fede ed oggetti di vlore a donna morta in ospedale.

0
156
epa09198464 Health personnel assist a patient with covid-19 in the intensive therapy ward of the Japanese Hospital in Santa Cruz, Bolivia, 13 May 2021. The Government of Bolivian President Luis Arce and the United Nations Development Program (UNDP) stated on 13 May that the request for the release of patents for vaccines against covid-19 in some countries does not seek to subtract profits from pharmaceutical companies, but to give a global solution to a global problem. EPA/Juan Carlos Torrejón
Con Funshopping.it lavora da casa e guadagna on line generando un reddito aggiuntivo

Fede nuziale e cellulare rubati alla donna malata di Covid e morta dopo il parto a Napoli. Lo denuncia il marito Alfonso Vozza, 28 enne di San Prisco, in provincia di Caserta.

Dopo il decesso della donna, Palma Reale, ha chiesto la restituzione degli effetti personali ma mancavano “il cellulare, la fede e un anello ‘solitario’ che le avevo regalato quando è nata la nostra prima figlia”.

L’uomo ha reso noto di aver intrapreso un’azione legale. “Mi domando con quale coraggio si possa commettere un’azione così crudele. Oggetti che, oltre a quello materiale, avevano un gran valore sentimentale”. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here