Sanificazione negli stabilimenti FCA, chiude temporaneamente Pomigliano.

0
305
Saranno prodotte a Melfi, lo stabilimento più moderno e tecnologico di Fca, i modelli green di Jeep per l'Europa. Arriveranno entro la metà del 2020 le versioni plug in di Renegade e Compass. Sono le prime ibride del gruppo in Europa, dove verranno lanciate in tutti i mercati quasi contemporaneamente, 17 ottobre 2019. ANSA / ufficio stampa Fca - Alessandro Altavilla +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
funshopping.it è il marketplace dedicato ai piccoli commercianti

Fca chiuderà temporaneamente alcuni impianti italiani nell’ambito delle misure per contrastare la diffusione del Coronavirus. Si fermeranno le fabbriche di Pomigliano oggi, giovedì e venerdì, Melfi e la Sevel giovedì, venerdì e sabato, Cassino giovedì e venerdì.

Tutti gli stabilimenti italiani saranno coinvolti in interventi straordinari.

Lo stabilimento si fermerà da oggi e fino al 16 marzo per consentire le “applicazioni organizzative previste dal decreto governativo” in tema di coronavirus, dice Aniello Guarino, coordinatore del settore Automotive per la Fim di Napoli.

“Abbiamo chiesto di far rispettare tutte le norme previste dal decreto del Governo – ha spiegato Guarino – proponendo una fermata temporanea per consentire le applicazioni organizzative. Pertanto si è deciso per la sospensione lavorativa per lo stabilimento di Pomigliano dal primo turno di oggi con rientro il 16 marzo, mentre a Nola e al reparto presse la sospensione riguarderà solo la giornata di oggi. Il reparto affidabilità invece lavorerà regolarmente”. (ANSA)

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here